Skip to content

Curiosità e superstizioni sulla sposa

15 novembre 2019 | Varie | no comments

Il giorno delle nozze e tutto il periodo di preparazione al grande giorno, può rappresentare un pellegrinaggio in un vero e proprio campo minato ricco di insidie nel mondo delle credenze popolari e della superstizione. Dopo aver superato la scelta della propria location, del wedding photographer per il proprio video matrimonio lecce, o nel Resto d’Italia, la difficoltà più grossa sta nel non fare qualcosa che possa indispettire il Fato.

 

Vediamo allora alcune credenze popolari che riguardano la sposa:

 

Nel giorno del matrimonio.

 

Il giorno del proprio matrimonio ci sono alcune accortezze imprescindibili se si crede nelle superstizioni e si vuole avere un matrimonio felice. Innanzitutto, la sposa deve indossare alcuni indumenti e accessori che vengono considerati di buon auspicio: ad esempio, la donna deve indossare una cosa nuova come simbolo della nuova vita che si sta per intraprendere. Non deve assolutamente mancare una cosa vecchia che rappresenta il distacco con la vita precedente ma che comunque non deve essere dimenticata.

 

Per mostrare la vicinanza alla sposa per questo grande passo, la sposa deve necessariamente indossare una cosa prestata da una persona cara mentre una cosa regalata è simbolo di affetto e amore delle persone care.

Ultimo dettaglio da non dimenticare assolutamente, è sicuramente un dettaglio blu. Questo colore è simbolo di purezza e fedeltà. Infatti, anticamente i vestiti delle spose erano di quelle tonalità, mentre adesso è usanza aggiungere un fiocco blu alla giarrettiera.

 

Superstizioni prima del matrimonio

 

Secondo la tradizione, per non far indispettire la Dea Bendata, non deve ASSOLUTAMENTE guardarsi allo specchio con il proprio vestito da sposa, senza essersi prima tolta un accessorio come: una scarpa, un orecchino o un guanto. Gli sposi non si devono assolutamente vedere prima del matrimonio e non devono vedere i rispettivi abiti.

 

Se le fedi dovessero cadere a terra, nessuno si deve permettere di raccoglierle se non a chi è affidata la celebrazione del rito del matrimonio!

Condividi l'articolo

  • Delicious
  • Digg
  • Newsvine
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment