Skip to content

Come scegliere un buon psicologo

29 aprile 2014 | Varie | no comments

Può accadere nel corso della vita di attraversare un periodo di difficoltà che coinvolge diversi aspetti della quotidianità, e che può risultare particolarmente difficile superare, affidandosi alle proprie sole risorse.

Per questo motivo, la scelta di rivolgersi ad uno psicologo o psicoterapeuta può essere un ottimo punto di partenza.

Ma quali sono i fattori più importanti da considerare per la scelta del professionista più adatto alle esigenze dell’individuo o della coppia?

La ricerca più semplice e diretta di informazioni è da indirizzarsi all’Albo professionale degli psicologi della propria città. Presso questi centri si possono recuperare utili indicazione sui medici disponibili, oltre che sulle tariffe attualmente in vigore nella zona di appartenenza.

psicologo-torino

Quando si dispone di qualche dettaglio in più, effettuare una visita diretta per conoscere personalmente il terapeuta, può aiutare a verificare la probabilità di sentirsi a proprio agio, per creare il necessario rapporto umano di fiducia tra medico e paziente.

Spesso ad avere bisogno di una terapia psicologica sono bambini e adolescenti, con i quali è necessario un approccio specialistico, in cui il rapporto di empatia riveste un’importanza se possibile ancora maggiore. Anche in questo caso, favorire l’incontro e la conoscenza sembrano essere la strada più efficace da seguire.

Nel caso si disponga di un’esperienza indiretta, maturata da amici e conoscenti con uno psicoterapista di loro fiducia, si potrà chiedere loro l’impressione ricevuta circa la durata, la scelta del metodo adottato e l’effettivo beneficio che ne hanno tratto, ipotizzando di potersene servire.

Occorre sottolineare a questo proposito che non per tutti può essere efficace la medesima soluzione, ma un’opportunità di confronto è sempre utile al percorso di crescita personale, almeno per stabilire di cosa non si ha bisogno.

Ciascuno possiede dei punti di riferimento autonomi nella valutazione delle persone ed è per questo motivo che la scelta di un valido sostegno psicologico non può prescindere dalla valutazione di tutti gli elementi utili ad individuare il più adatto psicoterapeuta, disponibile ad accompagnarlo nel percorso di guarigione.

Condividi l'articolo

  • Delicious
  • Digg
  • Newsvine
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment