Skip to content

Perché provare il plug anale?

23 gennaio 2019 | shopping | no comments

Fra i giochi erotici più peculiari, il plug anale è senza dubbio uno dei più caratteristici, utilizzato sia da uomini che da donne per provare un piacere davvero intenso. Vale dunque davvero la pena provare questo strumento? Perché questo tipo di stimolazione riesce a regalare tante soddisfazioni? Cosa si deve fare per abituarsi ed evitare di provare dolore? Tutto questo e molto altro lo torvi qui!

Come ogni gioco erotico che si rispetti e che incuriosisce, vale sicuramente la pena provare anche il plug anale, ma servono alcuni accorgimenti, soprattutto se si tratta delle prime volte. Innanzi tutto il lubrificante: ricordatevi che l’ano è una zona piuttosto sensibile e che provare dolore è più che normale ma, in assenza di reali problemi fisici ad esso correlati, è anche una delle zone erogene più stimolanti.

Applicare il giusto lubrificante è quindi il primo passo per “prepararsi” a questo tipo di attività. Se siete ancora inesperti o comunque poco abituati a questa stimolazione, è meglio cominciare con plug anali di piccole dimensioni, così da preparare gradualmente il corpo e le pareti muscolari a questa nuova sollecitazione.

Le tempistiche per abituarsi a questo gioco erotico variano da persona a persona, ma possiamo asserire con certezza che per lo più i blocchi che si incontrano sono di natura mentale. Seguendo questi piccoli suggerimenti però è possibile raggiungere il vero piacere in poco tempo.

Per un ulteriore approfondimento sull’ enorme quantità di modelli disponibili, vi invitiamo a consultare il catalogo dell’ e-commerce che trovate al link sopra citato, siamo certi che troverete tutto quello che vi serve.

Condividi l'articolo

  • Delicious
  • Digg
  • Newsvine
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment