Skip to content

Cassette di sicurezza in Svizzera: perchè affidarsi a Helvetic Securgest?

3 gennaio 2016 | servizi | no comments

Vorresti tutelare i tuoi beni di valore ma non sai a chi rivolgerti? Non ti fidi di nessuna azienda? Non temere, perchè noi abbiamo la giusta soluzione al tuo problema.

Vuoi saperne di più? Allora continua a leggere e sicuramente non te ne pentirai..

Scegliere un’azienda seria e competente per poter affidare i tuoi oggetti di valore non è una scelta alquanto facile, perchè sono tantissimi gli aspetti che bisogna considerare. Primo fra tutti bisogna constatare la serietà e la competenza della stessa. Molte società pur di accaparrarsi clienti promettono di tutto e di più e poi alla fine si rivelano per quelle che sono realmente.

Prima di affidare i tuoi oggetti di valore ad un’azienda è necessario che tu abbia delle informazioni su di essa, altrimenti è meglio lasciare perdere. Quella che noi ti proponiamo è un’azienda seria e competente, affidabile e sicura al 100%. Stiamo parlano di Helvetic Securgest. La società suddetta vanta di ben 900 cassette di sicurezza, dotate ognuna di diverse dimensioni, questo per soddisfare ogni esigenza di protezione.

Helvetic Securgest offre un servizio di locazione di cassette di sicurezza in Svizzera completamente sicuro ed affidabile. Il caveau è dotato di sistema di sorveglianza, sempre attivo, 24 ore su 24.

Una volta autenticati l’accesso è immediato. Molti sono i vantaggi che puoi ottenere tutelando i tuoi oggetti di valore:

  1. massima comodità
  2. massima riservatezza
  3. cassette di sicurezza di diverse dimensioni
  4. non occorre l’apertura di un conto corrente
  5. prezzi a dir poco vantaggiosi

Se vuoi tutelare i tuoi oggetti di valore prima che sia troppo tardi, allora è arrivato il momento di rivolgerti ad un’azienda seria e competente nel settore. Chi meglio di Helvetic Securgest può garantirti tutto questo?

Chiama e un consulente sarà immediatamente a tua disposizione…

Condividi l'articolo

  • Delicious
  • Digg
  • Newsvine
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment