Skip to content

Costi di un intervento di liposuzione alle braccia

La liposuzione è un intervento chirurgico che serve a rimodellare le braccia eliminando gli accumuli di adipe che vi sono localizzati.

Generalmente interessa la parte superiore del braccio, quella cioè che va dall’ascella al gomito, e non serve per dimagrire ma per eliminare inestetismi che non si riesce a correggere in altro modo.

 

SMARTLIPO

 

Tra le procedure meno invasive abbiamo la tecnica dello smartlipo, un laser che serve a liquefare il grasso che poi il nostro organismo eliminerà in maniera naturale.

 

LIPOSUZIONE TUMESCENTE

 

Troviamo poi la liposuzione tumescente, tecnica che si serve di una cannula per aspirare il grasso in eccesso.

liposuzione braccia opinioni

L’intervento viene generalmente eseguito in anestesia locale accompagnata da sedazione.

I prezzi sono i più vari.

Alcuni istituti praticano tariffe che variano da 1500 a 2500 euro a seconda della quantità di grasso da eliminare.

Altri applicano un prezzo di 2900 euro last second cioè 6 giorni dopo la visita e di 3500 last minute cioè 10 giorni dopo la visita.

In quest’ultimo sito si afferma che l’importo è rateizzabile.

 

LIFTING

 

Nei 3500 euro è compreso però anche il lifting che è qualcosa di molto diverso dalla liposuzione e serve a dare tono alle braccia e a rimuovere la pelle in eccesso ( non solo il grasso).

Il lifting alle braccia viene chiamato anche brachioplastica e serve a “stirare” il braccio adattandolo alla nuova dimensione derivante dalla eliminazione del grasso.

La brachioplastica, a differenza della liposuzione, lascia delle cicatrici e comporta un recupero lento.

La sola liposuzione è la alternativa migliore se la pelle è già elastica e idratata.

Esistono cliniche che promettono, con una spesa di soli 1900 di scongiurare l’effetto svuotamento e conseguente rilassamento e pelle flaccida e poco tonica con una tipologia di laser innovativa la”lipolasersystem”.

Questo tipo di laser determina una reazione fibroelastica perché non demolisce le catene di collagene ma le fa retrarre.

Questo comporta, sempre secondo i medici della clinica, una diminuzione del 50% della flaccidita’.

Con questa tecnica la pelle non cederà.

Ci sono delle cliniche che propongono la liposuzione a un prezzo che parte dai 1000 euro e consigliano di accompagnarla a tre sedute di “trillix” una tecnica che rassoda la cute, non tanto quanto il lifting ma d’altra parte ha il vantaggio di non lasciare cicatrici.

Non è chiaro se il trillix sia compreso nei mille euro.

Ogni clinica propone il suo antidoto al rilassamento cutaneo, fra le tecniche sono interessanti la radiofrequenza transcutanea e i fili di sospensione.

 

ESTERO

 

Alcune persone scelgono di andare all’estero per sottoporsi all’intervento, ottenendo un notevole risparmio.

Da alcuni siti emerge che il paese più economico per la chirurgia estetica è l’Ungheria con una tariffa di 250 euro seguita dalla Polonia e dal Messico.

Certo farsi operare in Messico può risultare antieconomico perché il risparmio nell’operazione è vanificato dal costo sostenuto per il viaggio.

In conclusione prima di scegliere di affidarsi al chirurgo è meglio cercare diversi preventivi ma innanzitutto capire se ne vale la pena perché i risultati migliori si ottengono solo se ricorrono determinate circostanze: età giovane, pelle non troppo rilassata, assenza di problemi di obesità.

Se non si hanno queste caratteristiche è meglio dedicare le proprie energie a perdere peso e a fare palestra.

 

Le informazioni presenti in questo articolo sono state prese dal sito www.liposuzione.it

Condividi l'articolo

  • Delicious
  • Digg
  • Newsvine
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter

Comments

There are no comments on this entry.

Add a Comment